A Salerno ‘Bionisiaco’, il salone del vino biologico

Appuntamento dall’11 al 13 gennaio nella Chiesa dell’Addolorata per degustazioni, incontri con i produttori e dibattiti. Tra i partner della manifestazione anche Legambiente Campania

La locandina del salone "Bionisiaco"

Da venerdì 11 a domenica 13 gennaio a Salerno, nella Chiesa dell’Addolorata in Piazza Abate Conforti., è in programma ‘Bionisiaco’, il salone del vino biologico. Protagonisti della tre giorni di degustazioni e dibattiti saranno i vini bio, soprattutto quelli prodotti in Campania.

Bionisiaco consentirà ai visitatori di degustare il meglio che offre il mercato regionale e nazionale, incontrare i produttori e approfondire tematiche care agli appassionati della viticoltura di qualità e del buon vivere, grazie a tre salotti previsti ogni giorno alle ore 10:30 nel convitto nazionale. 

Domani, martedì 8 gennaio, alle 10 si terrà la conferenza stampa per la presentazione del programma nel Salone del Gonfalone di Palazzo di Città a Salerno. Interverranno gli organizzatori, Franco Cappuccio e Danilo Donnabella, l’assessore al commercio Dario Loffredo e il consigliere comunale e presidente della Commissione Annona e Turismo del Comune di Salerno Massimiliano Natella. Modererà la giornalista gastronomica Antonella Petitti.

La manifestazione è patrocinata dalla Regione Campania e dal Comune di Salerno. I partner sono Legambiente Campania, AIS Salerno, Corso Wine Business dell’Università degli Studi di Salerno, Convitto Nazionale di Salerno, Panificio Montella e Consorzio 100% Campania.