domenica 5 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Più valore alla biodiversità

Riserva naturale dei Laghi di Conversano e Gravina di Monsignore

L’ultimo rapporto dell’Ipbes sulla biodiversità presenta un quadro inquietante: la natura sta diminuendo a ritmi senza precedenti nella storia umana. Circa un milione di specie, una su nove, è a rischio di estinzione. Distruzione di habitat, abuso delle risorse, inquinamento, cambiamenti climatici e specie aliene invasive sono le cause. Stiamo erodendo le basi stesse delle nostre economie, i mezzi di sussistenza, la sicurezza alimentare, la salute e la qualità della vita in ogni regione e angolo del mondo. Dei 20 obiettivi strategici dell’Onu per arrestare il declino della natura entro il 2020, solo quattro sono sulla buona strada, tra cui quello di avere almeno il 17% delle aree terrestri e delle acque interne e il 10% delle aree marine e costiere sotto un regime di protezione.

Le aree protette sono e dovranno essere il fondamento della conservazione, ma occorre definire target più ambiziosi in termini di estensione, connettività, governance. Tuttavia da sole non saranno sufficienti a invertire il declino della biodiversità. È urgente accrescere gli sforzi al di fuori dei confini delle aree protette, dove si trova gran parte della biodiversità e agiscono le pressioni e le cause dirette del peggioramento dell’integrità biologica. L’uso sostenibile della biodiversità deve entrare, con urgenza, nelle politiche settoriali (agricoltura, selvicoltura, pesca, attività estrattive, turismo, trasporti, industria, manifatturiero) e intersettoriali (mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, sviluppo rurale, sviluppo sostenibile, commercio e cooperazione internazionali, gestione delle acque). La premessa è il riconoscimento del valore della biodiversità e dei servizi che essa fornisce per ogni settore produttivo e, in generale, per la prosperità economica e sociale. Un elemento chiave per avere politiche future più sostenibili è l’evoluzione dei sistemi finanziari ed economici per costruire un’economia globale davvero attenta all’ambiente. 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Articoli correlati

Anna Giordano è l’ambientalista dell’anno 2021

La “signora dei falchi” vince la consultazione online e riceve il riconoscimento promosso da Legambiente e Nuova Ecologia intitolato a Luisa Minazzi giunto alla sua quindicesima edizione

EcoForum Veneto

Dalle 9.15 la diretta di EcoForum Veneto

Rinnovabili, nel 2026 saranno il 95% delle nuove fonti energetiche installatate

Lo prevede il nuovo rapporto dell'Iea, l'Agenzia internazionale dell'energia. Oltre la metà di questa energia verde sarà coperta dal fotovoltaico. E già il 2021 si chiuderà con un record con 290 gigawatt di nuova potenza installata

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Biologico, Coldiretti e Legambiente: “Approvare subito la legge alla Camera dei deputati”

Appello delle associazioni per portare a termine celermente l’iter di approvazione della norma, approvata dal Senato con un solo voto contrario e ancora ferma alla Camera
Ridimensiona font
Contrasto