A Roma il 26 marzo Bikesummit 2019

L’evento è organizzato da Legambiente, Isnart e Unioncamere. Imprenditori, associazioni e rappresentanti del  mondo istituzionale riuniti per fare il punto sull’economia generata dal cicloturismo nel nostro Paese

L'immagine di un ciclista

‘Bikesummit 2019. L’economia del cicloturismo in Italia’. È questo il titolo della manifestazione che il 26 marzo presenteranno a Roma Isnart, Unioncamere e Legambiente. L’appuntamento è dalle 10 alle 17.30 nella  Sala Longhi di Unioncamere in Piazza Sallustio 21.

Bike Summit 2019 nasce con l’obiettivo di fare il punto sull’economia generata dal cicloturismo nel nostro Paese. Un’occasione imperdibile per valutare lo stato di avanzamento delle 10 ciclovie di interesse nazionale a partire dal progetto GRAB – l’anello ciclopedonale della Capitale – che ha fatto da apripista al Sistema Nazionale delle Ciclovie Turistiche entrate finalmente a pieno titolo nella pianificazione delle infrastrutture prioritarie del Paese.

All’evento parteciperanno diversi soggetti imprenditoriali, associativi e istituzionali, chiamati a confrontarsi sui requisiti qualitativi capaci di stimolare la green economy e nuove forme di mobilità. Una giornata di lavoro che, partendo dall’esame di consolidate buone pratiche italiane, approfondisce la conoscenza su un sistema economico in forte sviluppo oggetto della prima ricerca italiana sul PIB del cicloturismo, il Prodotto Interno Bici di tutte le diverse declinazioni del settore cicloviaggi.