mercoledì 1 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Auto elettriche, nell’ultimo anno raddoppiato il numero in Italia

Enel, una Colonnina per l'alimentazione di Auto Elettriche

Dal 2017 al 2018 il numero di auto elettriche in Italia è raddoppiato. A dirlo sono gli ultimi dati diffusi da Unrae (Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri), secondo cui i mezzi finora acquistati sono stati tra i 5mila e i 10mila. Entro la fine del 2019 le immatricolazioni saranno circa 20.000. In parallelo sono arrivati a 5.700 i punti di ricarica installati ad oggi da Enel “su tutto il territorio, isole comprese”. “L’obiettivo – ha spiegato l’azienda – è che diventino 10.000 a fine anno per raggiungere le 30.000 colonnine nel 2022”.

“Bisogna investire a tutto tondo su ogni ambito che riguarda l’e-mobility”, ha dichiarato Francesco Venturini, amministratore delegato di Enel X nel presentare oggi insieme a Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola, gli ultimi aggiornamenti del progetto partito nel 2017 ‘100 Italian E-mobility stories 2019’, che raccoglie esperienze e testimonianze di oltre 100 aziende, università e centri di ricerca nella filiera dell’e-mobility. “Le competenze ci sono e vanno solo spese”, ha precisato Venturini. Sono diversi i progetti attivi in Romania, Spagna e Cile, dove, ad esempio, Enel X ha investito in 100 bus elettrici per il trasporto pubblico e presto punta a toccare quota 200.

Tra le 100 esperienze positive in campo di e-mobility c’è quella di Estrima, il cui obiettivo “è quello di restituire buona parte del tempo speso in mobilità alle persone – ha spiegato Matteo Maestri, amministratore delegato dell’azienda. “Ancor prima di elettricità e mobilità noi lavoriamo sul tempo che le persone possono risparmiare”. Nasce per questo Birò, un veicolo che è “uno scooter per il parcheggio e un’auto per la comodita'”. Lungo un metro, trasparente e ricaricabile Birò è innovativo per diverse ragioni. Non ha bisogno di stazioni di ricarica perché, ha continuato Maestri, “la batteria è sempre estraibile. Non ricarica velocemente ma ricarica a tempo zero mentre uno fa le cose di tutti i giorni, direttamente dalle prese di casa”. Tra le altre novità Birò è dotato poi di “un sistema di sharing che permette di condividere facilmente il veicolo con la propria famiglia o al livello aziendale. Difatti un imprenditore potrebbe acquistare un determinato numero di veicoli, spendibili poi tra i vari dipendenti”, ha concluso Maestri.

“La mobilità elettrica avrà un ruolo fondamentale per la progressiva decarbonizzazione della nostra economia”, ha ribadito in un messaggio Francesco Starace, amministratore delegato e direttore generale di Enel. Il suo non è solo uno slogan. Perché l’obiettivo, entro il 2050, è portare alla decarbonizzazione totale dell’azienda. 

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Economia circolare, 200 cittadini attivi in tutta Italia per il progetto “New Life”

Sostenuto da Crédit Agricole Italia e Legambiente, è volto alla riqualificazione urbana ma comprende anche tutorial con consigli per stili di vita sostenibili, dalla cucina degli scarti alla cosmesi naturale

FORUM QUALENERGIA SICILIA

Dalle 9.30 Forum Qualenergia Sicilia in diretta da Palermo. Un’occasione per confrontarsi con il mondo delle rinnovabili, per collaborare nella costruzione di un quadro normativo e di strumenti e azioni finalizzate a supportare il capitale tecnologico e umano necessario allo sviluppo sostenibile dell’isola.

FORUM ECONOMIA CIRCOLARE TOSCANA

Dalle 9,00 la sesta edizione dell'Ecoforum Toscana. L'esperienza virtuosa di Prato circular city che ha come obiettivo l'accelerazione nella transizione ecologica della città. Innovazione e sostenibilità nella mission dei gestori, in attesa del nuovo Prb. Il racconto dai distretti (cartario, tessile, lapideo, vitivinicolo), le politiche per la riduzione degli sprechi, la gestione dei rifiuti urbani e l’analisi dei flussi sugli speciali
Ridimensiona font
Contrasto