sabato 24 Luglio 2021

Acquista

Login

Registrati

Andrea Poggio

109 POSTS0 COMMENTS
Segreteria nazionale Legambiente. socio fondatore. responsabile mobilità sostenibile e stili di vita (www.viviconstile.org). Autore di Vivi con stile (2007). Viaggiare leggeri (2008). Green Life. (2007). Twitter: ap_legambiente FB: viviconstile.org

Un nuovo regalo ai concessionari auto: ancora bonus per macchine inquinanti

Si tratta di un emendamento pari a 300 milioni di euro, 250 dei quali riservati ai veicoli a diesel e benzina con emissioni sino a 135 g CO2 al km. Mentre Francia, Germania, Inghilterra e Spagna non incentivano più questa tipologia

Come ci si muove con la mobilità elettrica, il buon esempio di Milano

Nel capoluogo lombardo più della metà degli spostamenti urbani, di residenti e pendolari, è elettrico o ciclopedonale. Un modello virtuoso di come, probabilmente, ci si sposterà in futuro

Come scegliere l’auto meno cara e inquinante?

In Svizzera è il Touring Club a suggerire agli automobilisti auto elettriche che costino poco. Ma per il consumatore un'attenzione resta d'obbligo: non lasciarci influenzare dallo sconto all’acquisto e dal risparmio per carburante e manutenzione

La sharing mobility è innovazione

Al via il Premio Innovazione Amica dell’Ambiente 2021: prima scadenza per le candidature il 30 luglio. Ecco come le tecnologie permettono oggi servizi di mobilità on demand economici, comodi e sicuri. Esperienze a confronto

Incentivi auto inquinanti? Anche basta

I bonus auto, 1,2 miliardi dall’inizio 2020, sono stati un successo per produttori e concessionari, ma un fallimento dal punto di vista sociale e ambientale: all’estero si offrono auto elettriche in flotta alle aziende e usato poco inquinante alle famiglie più povere La lobby delle auto (diesel e fossile) insiste nel cercare di “rendere strutturali gli ecobonus auto” sino a...

A scuola, bambini o automobili?

Dalla fine dello scorso anno il Codice della Strada introduce la definizione di zone scolastiche: orari, strade e piazze in cui le auto, se possono entrare, sono tenute a velocità moderate e percorsi obbligati: cambierà l'accesso a tutte le 40 mila scuole d’Italia La prima volta che ho sentito parlare di zone scolastiche è stato più di 30 anni fa,...

Treni a idrogeno, perché non sono né pronti né verdi

Anche quando, dopo il 2040, l’idrogeno sarà prodotto solo da elettricità rinnovabile, occorreranno comunque il doppio di bacini idrici, di condotte idrauliche e pannelli solari per azionare gli elettrolizzatori e mettere in moto i locomotori

Inquinamento: Regioni e Comuni inadempienti pagheranno la multa

Nuove misure straordinarie per Emilia Romagna, Piemonte e Veneto. Una risposta alla sentenza della Corte di Giustizia europea che ha condannato l'Italia per "violazione sistematica e continuata" delle norme

Quando le auto elettriche costeranno meno?

Il report di Bloomberg New Energy Finance e Transport & Environment mostra come passare al 100% elettrico per auto e furgoni nuovi tra il 2030 e il 2035 è fattibile in tutti i Paesi dell'UE: tutto dipende dalle scelte che farà la politica

Biometano, perché non va bene per le auto

Usare il gas ricavato dalla fermentazione anaerobica per alimentare i mezzi che utilizziamo per spostarci sta prendendo sempre più piede. Si tratta comunque di una fonte rinnovabile ma non infinita

Auto a combustione interna, stop dal 2030?

Sempre più Paesi stanno portano avanti iniziative legislative per imporre a partire dai prossimi anni la produzione solo di auto elettriche. L'Italia però fatica ancora a tenere il passo del cambiamento

Logistica verde, soluzioni possibili per rendere più sostenibili i trasporti

Quali saranno le tecnologie, i mercati e le infrastrutture del futuro? Risposte devono arrivare anche dal mondo ambientalista. Per fermare il consumo di suolo indiscriminato e puntare su nuovi scali ferroviari, ricariche elettriche, biometano e idrogeno verde

“Città 15 minuti”: come cambia il nostro modo di vivere e spostarci

Dopo i mesi del distanziamento causati dalla pandemia, adesso tutti abbiamo bisogno di prossimità. Vale per i servizi come per il lavoro. E dopo le buone pratiche di Parigi anche a Milano adesso si sta muovendo qualcosa in questa direzione

Bologna, le stazioni ferroviarie diventeranno “hub urbani intermodali”

Accessibili a piedi, in bici, con mezzi pubblici, mezzi privati elettrici e in sharing. Grazie al piano della mobilità sostenibile al 2030

Olio esausto dalla Cina: il greenwashing dei biocarburanti

Sono 90.000 le tonnellate importate in Italia classificate come "oli esausti da cucina". In realtà si tratta di oli di palma o di soia grezza frutto di deforestazione. Per l’Europa intera è un commercio "sporco" che conviene

Belgio, dal 2022 stop all’olio di palma per i biocarburanti

L'annuncio della ministra per l'ambiente e il clima Zakia Khattabi. La soia verrà invece vietata dal 2023. Il 23 aprile, alle 11, la presentazione on line dell'ebook Scegli l'olio giusto di Andrea Poggio / ACQUISTA L'EBOOK

Incentivi auto, Legambiente: “No ad altri bonus dannosi”

Per l’associazione non è percorribile l’ipotesi, lanciata da Federauto-Alfia-Unrae, di “redere strutturali gli attuali ecobonus auto” fino a 135 grammi di emissioni di CO2. Il futuro per Legambiente passa "dall’incentivare soprattutto le flotte auto elettriche e il ricambio nell’usato e rottamazione per le famiglie. Possibile punto d’accordo con l’industria sulla necessità di nuove politiche industriali e una riforma fiscale"

Automobili, un confronto tra ibrido ed elettrico

Un'attenta analisi ci spiega perché non è meglio l'ibrido e qual è il vantaggio di passare all'elettrico

Diesel Euro 4, perché vanno fermati nelle città inquinate

Il 4 gennaio le Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto hanno chiesto un ulteriore rinvio dello stop alla circolazione invernale di questi veicoli. Ma per Legambiente si tratta di una richiesta irragionevole e da respingere

2021, incentivi all’acquisto di nuove automobili inquinanti

Con il bonus deciso dall'ultimo emendamento, l'Italia rimarrà con auto diesel inquinanti per i prossimi dieci anni. A discapito dell'elettrico e delle emissioni zero / Non è democratico l’emendamento che proroga incentivi alle auto a benzina e diesel

Non è democratico l’emendamento che proroga incentivi alle auto a benzina e diesel

Il Pd ha presentato un emendamento alla Legge di Bilancio che è a vantaggio di pochi, “difende il fossile” e sfavorisce le auto elettriche

Olio di soia per l’energia al posto della palma, in Parlamento la fine dei sussidi per entrambi

Nei prossimi giorni si discute la fine degli incentivi all’uso di oli alimentari nel biodiesel e nelle centrali elettriche. Scontro nei partiti

Sicurezza stradale, limitare a 30 all’ora la velocità massima nelle città

È una delle proposte contenute nel dossier “La sicurezza stradale nelle città” che Legambiente presenta per la Giornata internazionale in ricordo delle vittime degli incidenti stradali del 15 novembre. Nel 2019 in Italia 3.173 vittime e 241.384 feriti. Alle 18 il webinar sulle pagine Facebook di Nuova Ecologia, Legambiente Lab e Fondazione Luigi Guccione

Il bonus alle automobili inquinanti diesel che finanziano Tesla

I motoristi di sinistra condannano l'Italia ad auto più inquinanti della media europea. Ma anche le case auto a pagare una multa più alta

Nasce il gruppo parlamentare “Stop palm oil”, contro gli usi energetici degli alimenti

Basta sussidi legali all'olio di palma nei biocarburanti. Già diversi senatori e deputati hanno aderito alla proposta, lanciata solo due giorni fa

Grazie Virginio

Ci ha lasciato Virginio Bettini, primo direttore de La Nuova Ecologia. Il ricordo di Andrea Poggio, suo vice e secondo direttore della nostra rivista

Olio di palma, la commissione del Senato ha votato male

Gli oli alimentari, dannosi per il clima e la biodiversità, non devono più essere considerati rinnovabili. In Italia si è deciso per l'esclusione graduale tra il 2024 e il 2030: la scelta meno coraggiosa /In Italia paghiamo l'1% in più il carburante per distruggere le foreste

Incentivi, sostegno all’auto purché pulita

Interrogazione parlamentare ai ministri delle Finanze, Trasporti, Sviluppo e Ambiente per non regalare sussidi ai concessionari per vendere diesel vecchi e inquinanti. Una politica industriale lungimirante accompagna, invece, la crescita della mobilità del futuro

Dl Rilancio: cosa non funziona nel bonus per l’acquisto di automobili

50 milioni di Euro stanziati per "svecchiare" il mercato delle auto, incentivare le Euro6 e renderlo più green. Troppo pochi, una misura inutile e dannosa / Incentivi alle auto Euro 6, una scelta sbagliata per l'ambiente

La bellezza della sostenibilità

Durante le crisi si esce meno di casa, ma in passato sono aumentate ugualmente le auto circolanti. Per ridurre gli spostamenti serve un cambio di marcia negli stili di vita / Più valore alla prossimità pedonale / Città vivibili La buona strada. La Nuova Ecologia di giugno

Trasporti senza olio di palma: l’Italia non può più rimandare

Se ne parlerà venerdì 12 giugno in un webinar trasmesso in diretta da Legambiente e Nuova Ecologia. Biometano dai rifiuti e bioetanolo da scarti cellulosici le alternative possibili / Vere rinnovabili nei trasporti, webinar sul recepimento della direttiva Ue REDII

Eni fa retromarcia sull’olio di palma ma è prima per deforestazione in Asia

Poche e discutibili le novità in tema di politiche ambientale nella relazione presentata all’assemblea degli azionisti Eni. Unica eccezione l’abbandono dell’olio di palma previsto per il 2023. Legambiente: “Una prima vittoria” / Lo studio: sopravvalutati gli impegni "green" delle compagnie energetiche

I “nuovi” diesel sono davvero più puliti?

Automotive all’attacco: campagna a favore degli incentivi all'acquisto. Probabilmente però, dovrebbero essere rottamati già tra dieci anni / Auto, Patuanelli propone una nuova rottamazione. Quella “alla francese” è più sostenibile

Fase 2: nuovo piano mobilità proposto a Milano

Potrebbe essere una vita più lenta, con nuovi orari e nuovi mezzi di trasporto. Niente più folla in metro e tram, con incentivi alla mobilità elettrica e ai servizi di quartiere / Fase 2, le proposte per la nuova mobilità di Roma

Coronavirus, quale bonus mobilità dopo l’emergenza?

In questi giorni è rispuntata la proposta di un incentivo alla rottamazione per l’acquisto di auto nuove o usate, da estendere anche ai vecchi Euro 5 o agli Euro 6 invenduti. Una scelta sbagliata dal punto di vista sociale, ambientale ed economico. Ecco perché / Coronavirus, a marzo -85% di vendite auto

Coronavirus, a marzo vendute l’85% di auto in meno

Lo ha comunicato Unrae, l'Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri. Ma, complice l'emergenza, si apriranno nuovi spazi per le auto a basso consumo, il car sharing e la mobilità dolce / Legambiente, “Che senso ha avere più auto e usarle di meno?”

Cresce l’impatto della domanda di olio di palma per il biodiesel

Gli scenari tracciati nel report di Rainforest Foundation Norway dicono che l’atteso aumento di domanda di biodiesel comporterà una deforestazione aggiuntiva di 5,4 milioni di ettari di foreste tropicali. E anche l’Italia contribuisce a questo disastro / Le foreste tropicali stanno perdendo la capacità di assorbire carbonio  

Auto, Patuanelli propone una nuova rottamazione. Quella “alla francese” è più sostenibile

Alla proposta del ministro per lo Sviluppo economico risponde Legambiente, che aggiunge: “Che senso ha avere più auto e usarle di meno? Dobbiamo incentivare la mobilità pulita non l’acquisto di mezzi di locomozione”

Il 2020 è l’anno della rivoluzione della mobilità elettrica

L'auto è in crisi, si vendono sempre meno diesel, persino in Italia. Impennata delle vendite di auto elettriche a gennaio per effetto delle nuove norme europee sulle emissioni

L’ambientalismo oltre il 2000. Storie di ieri, battaglie di oggi

DAL MENSILE Dal conflitto fra globalizzazione e identità alla lotta agli ecomostri. Quattro decenni di vertenze, spesso vinte

Olio di palma nei biocarburanti. Al Senato l’emendamento che toglie i sussidi

Presentato dalle senatrici De Petris e Murgia è in attesa del parere determinante del governo. Ecco perché è giusto eliminare i sussidi

L’olio di palma divide la politica in Francia

Voltafaccia parlamentare nel giro di 24 ore sull'olio di palma in Francia: il parlamento vota per ripristinare i sussidi, poi interviene Macron e fa marcia indietro confermando lo stop dal 2020

Arrestato mandante della morte dei giornalisti indonesiani

Finalmente la polizia indonesiana ha intrapreso le indagini, arrestando parte dei presunti colpevoli e il mandante dell'assassinio dei 2 giornalisti e attivisti che difendevano foresta e contadini dalle piantagioni di olio di palma. Le nostre responsabilità e la nostra petizione

Piantagioni illegali olio di palma: uccisi giornalisti indonesiani

Tre giornalisti e attivisti indonesiani che lottavano contro le piantagioni illegali di palma da olio uccisi nell'ultimo mese. Cessi la complicità dell'Italia con chi distrugge le foreste, fine ai sussidi ambientali dannosi all'olio di palma nei carburanti / Firma la petizione

Biodiesel Eni: prosegue istruttoria Autorità garante

L'istruttoria dell'Autorità conferma e aggrava la posizione di Eni che non ha ridotto del 40% l'inquinamento. La petizione per dire no all'olio di palma nei biocarburanti

Perché firmare ancora contro l’olio di palma?

Ecco perché è giusto firmare ancora la petizione che chiede di eliminare l'olio di palma dai biocarburanti

In Italia paghiamo l’1% in più il carburante per distruggere le foreste

Nel 2018 sono state importate 500mila tonnellate di olio di palma dall’Indonesia dove vivono popolazioni di oranghi. La petizione per salvare gli oranghi del Borneo

Facciamo come la Francia: via l’olio di palma dal gasolio

Nel dicembre 2018, il Parlamento francese ha rimosso gli incentivi fiscali per i biocarburanti di olio di palma a partire dal 2020, come parte della sua Finanziaria 2019. Firma la petizione per salvare gli oranghi dalla deforestazione

Legambiente contro l’olio di palma: oggi al ministero dell’Ambiente

Ogni nuova coltivazione ha sostituito ecosistemi ricchi di biodiversità, come foreste tropicali e torbiere. La petizione dell'associazione, appena lanciata ieri, è già a 500 firme: firma anche tu

Carburanti, Legambiente: “Da tassare in proporzione all’inquinamento”

Tra le 10 proposte di Legambiente per la mobilità sostenibile la rimodulazione delle accise sui carburanti, con l’obiettivo di premiare chi inquina di meno e tagliare i sussidi dannosi per l’ambiente

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Azione climatica, l’impegno europeo per ridurre le emissioni è ancora insufficiente

Il nuovo Pacchetto legislativo Clima-Energia “Fit for 55” proposto dalla Commissione lo scorso 14 luglio è inadeguato a fronteggiare la crisi climatica e a mantenere vivo l’obiettivo di 1.5°C. Un obiettivo ambizioso ma possibile

Al via “La Compagnia del suolo”, nove tappe per analizzare la salute dei terreni agricoli

L'iniziativa, organizzata nell'ambito del progetto "Cambia la Terra", punta ad attraversare l’Italia da nord a sud in nove tappe, a partire dal 28 luglio fino alla prima metà di ottobre

Clima, da inizio 2021 in Italia 208 fenomeni meteorologici intensi

Per l'apertura del G20 sull'Ambiente di Napoli presentati i dati dell'Osservatorio nazionale CittàClima. Appello dell'associazione ambientalista: "Stop ai sussidi alle fonti fossili"

Elettromagnetismo, continua il tentativo di innalzare i limiti di legge

In queste settimane, grazie alla vigilanza della società civile, si è scongiurato il rischio di emendamenti per aumentare da 6 v/m a 61 v/m. Ma la battaglia in Parlamento non è ancora finita

Rete EducAzioni, la scuola in presenza è l’unica opzione

L'appello del coordinamento di cui fa parte tra gli altri il Forum Disuguaglianze Diversità, le Scuole senza zaino, Saltamuri e Asvis al governo e al ministro dell'istruzione. Per un'istruzione senza disparità
Ridimensiona font
Contrasto