lunedì 20 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Attivisti climatici multati per l’azione contro Eni dell’8 ottobre

I ragazzi di Fridays For Future, insieme alle attiviste e agli attivisti di Extintion Rebellion, hanno manifestato davanti alla sede Eni di Roma in data 8 ottobre per sottolineare la persistente politica di indifferenza della società partecipata dallo Stato davanti all’emergenza climatica. L’evento era stato organizzato nell’ambito dello sciopero mondiale per il clima, svoltosi il 9 ottobre.

Ad un mese da quelle manifestazioni, però, gli attivisti stanno ricevendo una serie di multe per violazione delle disposizioni sul “distanziamento sociale”. Eppure, durante la manifestazione dell’8 ottobre, nessuno dei dieci manifestanti era stato accusato di non rispettare le regole, né identificato personalmente da alcuna forza dell’ordine.

Questo procedimento è il secondo in pochi mesi: la prima volta risale a maggio, in concomitanza con l’assemblea degli azionisti a porte chiuse dell’azienda, quando gli attivisti avevano deciso di correre nella zona dell’Eur a Roma indossando delle magliette con scritto “corro contro il vostro gas”, con una decina di persone a distanza l’una dall’altra.

Questa volta, con lo slogan “Tu #CiAvvelENI, tu #CiMulti, ma noi non ci fermiamo!” hanno organizzato una raccolta fondi per pagare le sanzioni amministrative giunte a quattro settimane di distanza dall’azione contro Eni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Buco dell’ozono, ora supera le dimensioni dell’Antartide

I dati di Copernicus: "Nel 2021 il buco dell'ozono è cresciuto considerevolmente ed è ora più grande del 75% se comparato alla stessa fase della stagione del 1979"

Parchi eolici italiani, online la prima guida turistica dedicata

Da Rivoli Veronese a Gibellina, undici gli impianti da scoprire con Legambiente attraverso una serie di itinerari tra percorsi ciclabili, borghi, arte e buona cucina diventati laboratori della transizione energetica / Vai alla guida online

Nasce la Rete dei distretti dell’economia civile

Al 5° Festival dell’Economia Civile di Campi Bisenzio annunciata la costituzione di un network di enti e amministrazioni locali in risposta ai bisogni e alle potenzialità dei territori e delle loro comunità

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Buco dell’ozono, ora supera le dimensioni dell’Antartide

I dati di Copernicus: "Nel 2021 il buco dell'ozono è cresciuto considerevolmente ed è ora più grande del 75% se comparato alla stessa fase della stagione del 1979"

Parchi eolici italiani, online la prima guida turistica dedicata

Da Rivoli Veronese a Gibellina, undici gli impianti da scoprire con Legambiente attraverso una serie di itinerari tra percorsi ciclabili, borghi, arte e buona cucina diventati laboratori della transizione energetica / Vai alla guida online

Commercio illegale di idrofluorocarburi, disponibile il rapporto ufficiale dell’Environmental Investigation Agency

I gas refrigeranti inquinano come emissioni di gas serra di più di 6,5 milioni di automobili in un anno. E la Romania rimane in silenzio

Attivismo giovanile, arriva lo Youth climate meeting Lazio

Appuntamento a sabato 18 settembre 2021, alle ore 16.00 presso il Parco della Garbatella a Roma

Punta Campanella, nate 82 tartarughe marine sulla spiaggia di Maiori

Con questa schiusa, la conta dei nidi di Caretta caretta in Campania sale a quota 52. Un anno da record storico
Ridimensiona font
Contrasto