martedì 11 Maggio 2021

Acquista

Login

Registrati

Un progetto editoriale racconta le aree interne e i progetti di comunità in Italia

Pacini Editore lancia la call “Un Paese ci vuole” con l’obiettivo di raccogliere i racconti delle comunità che creano innovazione sociale nei territori. Per aderire all’iniziativa c’è tempo fino al 20 aprile

Nel panorama delle produzioni editoriali esiste una casa editrice impegnata a favorire la diffusione della cultura e delle idee attraverso la realizzazione di volumi specifici. La casa editrice in questione è Pacini Editore, attiva a Pisa dal 1872 la quale in passato ha realizzato volumi di storia e saggistica universitaria, arte, architettura, fotografia, immagine, paesaggio, ambiente, territorio e medicina. Da marzo di quest’anno, tramite la collana editoriale New Fabric, la casa editrice è impegnata in un progetto che, dato il momento storico, vuole essere vicino alle diverse fragilità.

La call “Un Paese ci vuole. Aree interne e progetti di comunità” ha come obiettivo quello di raccogliere i racconti delle comunità che creano innovazione sociale nei territori. Pacini Editore desidera raccogliere racconti di esperienze, sperimentazioni, processi e pratiche di coinvolgimento delle comunità delle aree interne che possano poi confluire nella pubblicazione del nuovo testo, e diventare punto di partenza per la crescita e la diffusione di modelli simili, grazie anche alle possibili contaminazioni e agli scambi che potranno nascere e rafforzarsi.

Viviamo il tempo della complessità, scandito dalle numerose e complesse fragilità intergenerazionali e cross-sociali, probabilmente esacerbate dalla crisi pandemica – che è una crisi sistemica – e comprendiamo l’urgenza sia di trasformare le odierne incertezze in nuove speranze pragmatiche, sia della necessità di un nuovo pensiero alto e altro, radicale e coraggioso, solidale e sostenibile
– Pacini Editore

Con la futura pubblicazione Pacini Editore aspira a generare ulteriormente un impatto pubblico in grado di sostenere il lavoro dei soggetti coinvolti sui sistemi territoriali e sociali di riferimento. È un progetto figlio dell’attuale situazione nella quale sono emerse maggiori diseguaglianze a livello economico e sociale.

Pacini racconta: “Viviamo il tempo della complessità, scandito dalle numerose e complesse fragilità intergenerazionali e cross-sociali, probabilmente esacerbate dalla crisi pandemica – che è una crisi sistemica – e comprendiamo l’urgenza sia di trasformare le odierne incertezze in nuove speranze pragmatiche, sia della necessità di un nuovo pensiero alto e altro, radicale e coraggioso, solidale e sostenibile”.

La call scade il 20 aprile ed è possibile inviare per la prima selezione una proposta di 3.000 battute all’indirizzo newfabric@pacinieditore.it. L’uscita del volume è prevista per fine novembre. Per approfondire il tutto è possibile seguire la pagina dedicata cliccando qui.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Articoli correlati

Biciclette o ciclabilità? Una riflessione sul “bonus bici”

Il click day, le code davanti ai negozi e il collasso della filiera produttiva della bicicletta: una facile fotografia del bonus Mobilità 2020. Tra luci e ombre pur sempre il maggiore incentivo all’acquisto di biciclette mai attivato in Italia

Inquinamento da traffico: le regioni si muovono in ordine sparso

Nuove misure straordinarie per Emilia Romagna, Piemonte e Veneto. Una risposta alla sentenza della Corte di Giustizia europea che ha condannato l'Italia per "violazione sistematica e continuata" delle norme

Clima, le ondate di calore marine devastano gli ecosistemi

La "febbre" sta affliggendo gli oceani e il cambiamento climatico la sta peggiorando. Gli scienziati studiano per prevedere quando colpiranno

Seguici sui nostri Social

16,978FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Biciclette o ciclabilità? Una riflessione sul “bonus bici”

Il click day, le code davanti ai negozi e il collasso della filiera produttiva della bicicletta: una facile fotografia del bonus Mobilità 2020. Tra luci e ombre pur sempre il maggiore incentivo all’acquisto di biciclette mai attivato in Italia

Inquinamento da traffico: le regioni si muovono in ordine sparso

Nuove misure straordinarie per Emilia Romagna, Piemonte e Veneto. Una risposta alla sentenza della Corte di Giustizia europea che ha condannato l'Italia per "violazione sistematica e continuata" delle norme

Cave, in Italia 29 milioni di metri cubi di sabbia e ghiaia estratti all’anno

Sono 4.168 le autorizzate, 14.141 le dismesse o abbandonate. L'appello di Legambiente: “Ridurre il prelievo da cave accelerando nella direzione dell’economia circolare”. Oggi alle 15 in diretta streaming la presentazione del dossier Rapporto Cave 2021

Quando le auto elettriche costeranno meno?

Il report di Bloomberg New Energy Finance e Transport & Environment mostra come passare al 100% elettrico per auto e furgoni nuovi tra il 2030 e il 2035 è fattibile in tutti i Paesi dell'UE: tutto dipende dalle scelte che farà la politica

In Sicilia, il crollo della Grotta delle piscine a Realmonte non sarà l’ultimo

Il dissesto idrogeologico rientra in fenomeni naturali che interessano certe tipologie di coste. Legambiente Sicilia: "In un immediato futuro, in particolare per l’innalzamento del livello marino avremo sempre di più a che fare con questi eventi"
Ridimensiona font
Contrasto