venerdì 22 Ottobre 2021

Acquista

Login

Registrati

Ristrutturare sostenibile

20151104_122430

«Molti colleghi non considerano il materiale un elemento fondamentale della progettazione. Lo lasciano come ultima cosa e spesso a discrezione del cliente. Io invece parto dal materiale per poi creare il progetto intorno. Perché per me i materiali sono gli ingredienti della ricetta. Dipende da loro se il risultato finale sarà buono». Così afferma l’architetto Gianni Terenzi, espositore ad Ecomondo 2015. Da anni Terenzi ha deciso di perseguire quella che viene definita bioarchitettura, utilizzando solo materiali edili naturali. In quest’epoca, in cui l’attenzione all’ambiente è argomento sempre più presente, la via intrapresa da Terenzi è stata una decisione drastica e mirata. «Il buon costruire e il buon progettare è quello che utilizza questo tipo di materie. Tutto ciò che non è sostenibile non va più preso in considerazione».

I materiali naturali non rilasciano sostanze velenose portatrici di allergie, cefalee e disturbi respiratori. Inoltre permettono la traspirabilità evitando fenomeni di condensa e muffa e garantiscono la compatibilità dell’intervento anche in edifici storici. Un immobile dal buon profilo del comfort ambientale è più salubre quindi e ha minori spese di gestione. I materiali naturali in edilizia è ovvio che non sono totalmente naturali, perché ci sono dei limiti tecnici. Il futuro è unire la tecnologia al prodotto naturale per avere la massima prestazione possibile.

Il problema ora è sensibilizzare gli utenti a questo tipo di architettura. «Il mio lavoro è molto incentrato su comunicazione e formazione, non solo verso le aziende, ma soprattutto verso l’utente finale. C’è da lavorare molto in questo senso, anche se la sensibilizzazione sul tema ecologico e ambientale è ogni anno più forte».

Articoli correlati

Verso G20 di Roma e Cop25, Legambiente: Legambiente: “Urgente accelerare il processo della transizione ecologica”

Per l’associazione servono più comunità energetiche, parchi eolici, economia circolare, mobilità elettrica, cicli produttivi che non consumano più fonti fossili. Il 23 ottobre nella capitale flash mob per richiamare l’attenzione dei leader politici

QualEnergia SETTEMBRE/OTTOBRE 2021

FOCUS KEY ENERGY 2021 Fiera internazionale del clima, rinnovabili, efficienza e mobilità; Rimini 26-29 ottobre RINNOVABILI CONTRO IL CARO BOLLETTE In vista della Cop26 accelerare sul contenimento...

Turismo sostenibile, investimenti da un milione di euro per la cooperativa Fairbnb

Grazie al supporto assicurato da Fondo Sviluppo, SEFEA Impact e Coopfond. Prenotando un alloggio su Fairbnb.coop chi viaggia ora avrà l'opportunità di contribuire alla campagna di crowdfunding “Alleva la speranza +”

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Verso G20 di Roma e Cop25, Legambiente: Legambiente: “Urgente accelerare il processo della transizione ecologica”

Per l’associazione servono più comunità energetiche, parchi eolici, economia circolare, mobilità elettrica, cicli produttivi che non consumano più fonti fossili. Il 23 ottobre nella capitale flash mob per richiamare l’attenzione dei leader politici

Turismo sostenibile, investimenti da un milione di euro per la cooperativa Fairbnb

Grazie al supporto assicurato da Fondo Sviluppo, SEFEA Impact e Coopfond. Prenotando un alloggio su Fairbnb.coop chi viaggia ora avrà l'opportunità di contribuire alla campagna di crowdfunding “Alleva la speranza +”

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Stadi e impianti sportivi in Italia, il 60% costruito prima del 1980

Dal mensile - In Italia ci sono circa centomila impianti sportivi, il 60% costruito prima del 1980. Riqualificarli, evitando nuovo cemento, è la tattica vincente. Per tutti

Giochi senza impatto

Dal mensile - I testimonial green prendono campo nello sport. E con “Ecoevents” anche le grandi manifestazioni diventeranno sostenibili
Ridimensiona font
Contrasto