venerdì 27 Novembre 2020

Caldo record in Antartide, temperatura sopra i 20 gradi

Un'immagine di un ghiacciao dell'Antartide

Lo scorso 9 febbraio in Antartide, per la prima volta nella storia di questa regione, è stata registrata una temperatura superiore ai 20 °C. A rilevare il picco, per l’esattezza 20,75 °C, è stato un gruppo di scienziati brasiliani a Seymour Island, isola situata all’estremità settentrionale della penisola antartica. 

Quest’ondata di caldo a dir poco anomala a queste latitudini conferma che il Polo Sud sta vivendo l’estate australe più calda della storia, e che proprio in questa regione sta patendo gli effetti negativi dei cambiamenti climatici. Lo dice non solo il termometro bollente (pochi giorni prima dell’ultima rilevazione alla base di ricerca argentina Esperanza erano stati segnalati 18,3 °C), ma anche la progressiva disgregazione dei blocchi di ghiaccio. Nei giorni scorsi si è staccato un altro grosso iceberg di oltre 310 chilometri quadrati dal ghiacciaio di Pine Island. Se questo ghiacciaio e quello di Thwaites continueranno a frammentarsi ancora, potrebbe verificarsi l’innalzamento dei mari di diversi metri.

Dagli ultimi dati diffusi dall’Organizzazione metereologica mondiale sulla situazione dell’Antartide emerge un quadro a dir poco allarmante. Negli ultimi cinquant’anni le temperature medie sono cresciute di almeno 3 °C, con l’87% dei ghiacciai vicini alla costa occidentale che si è andato via via rimpicciolendo, specie negli ultimi dodici anni. 

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Messico, attivista ambientale sequestrato da 33 giorni

È Miguel Vasquez, trent'anni in difesa della natura, per bloccare le centrali idroelettriche. Presunti rapitori hanno fatto sparire ogni traccia

Al via la campagna “Compostabile, una scelta naturale” sul corretto smaltimento di biopolimeri

Vanno nell’umido insieme agli scarti di cucina, per essere trasformati in compost. BioTable e Legambiente per un’economia circolare

Le regioni con maggiori fragilità sociali sono anche quelle con più criticità ambientali

È quanto emerge dal rapporto "Territori civili. Indicatori, mappe e buone pratiche verso l’ecologia integrale" di Caritas e Legambiente che racconta il territorio italiano

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,147FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Messico, attivista ambientale sequestrato da 33 giorni

È Miguel Vasquez, trent'anni in difesa della natura, per bloccare le centrali idroelettriche. Presunti rapitori hanno fatto sparire ogni traccia

Al via la campagna “Compostabile, una scelta naturale” sul corretto smaltimento di biopolimeri

Vanno nell’umido insieme agli scarti di cucina, per essere trasformati in compost. BioTable e Legambiente per un’economia circolare

Le regioni con maggiori fragilità sociali sono anche quelle con più criticità ambientali

È quanto emerge dal rapporto "Territori civili. Indicatori, mappe e buone pratiche verso l’ecologia integrale" di Caritas e Legambiente che racconta il territorio italiano

Armi, secondo la Legge di Bilancio nel 2021 verranno spesi 6 miliardi di euro

Campagna Sbilanciamoci e Rete Italiana Pace e Disarmo: "Per noi è chiaro. Più sanità e istruzione, meno armamenti"

Alluvione a Crotone, “per l’emergenza climatica il tempo è scaduto”

Appello di Legambiente Calabria dopo l'ennessimo disastro ambientale nella città calabrese. La presidente Anna Parretta: "Indispensabile che la Regione Calabria affronti l’emergenza climatica a partire dai nodi irrisolti del dissesto idrogeologico, dell’abusivismo edilizio e delle scelte urbanistico-edilizie totalmente errate”