sabato 24 Luglio 2021

Acquista

Login

Registrati

Amodo lancia la Primavera della mobilità dolce

A tutta mobilità dolce

Un’alleanza per chi ama pedalare, camminare, scoprire ferrovie turistiche ed immergersi nella cultura e nel paesaggio del nostro territorio: nasce l’Alleanza per la mobilità dolce e parte la sua prima iniziativa. Dal 21 marzo al 21 giugno decine di eventi saranno protagonisti della Primavera per la mobilità dolce 2018. Nei tre mesi, tra gli eventi di spicco della manifestazione, la Giornata delle ferrovie delle meraviglie dove antiche ferrovie e vecchi tracciati chiederanno a gran voce di essere valorizzati come ferrovie turistiche o greenways, e la Maratona ferroviaria lungo i binari dell’Italia che vuole ripartire.

“La mobilità dolce ha finalmente un grande slancio anche in Italia e nell’anno di “Cibo buono ed autentico”, dopo quello dei piccoli borghi e dei cammini – dichiara Anna Donati, portavoce della Alleanza per la mobilità dolce – Noi siamo impegnati con questi eventi per l’attuazione della legge per le ferrovie turistiche e del velorail, per quella recentissima per lo sviluppo della mobilità ciclistica sulle ciclovie turistiche nazionali e per la crescita dei cammini”

Occasione per il lancio della Primavera sarà il convegno di Amodo del 23 marzo a Milano durante “Fà la cosa giusta!”, fiera sugli stili di vita sostenibili organizzata da Terre di Mezzo, che farà il punto sulla mobilità dolce ed il turismo sostenibile in Italia, e dove avremo uno stand dedicato alla nuova Alleanza e alle nostre iniziative.

Pronti per gli amanti delle due ruote gli eventi dell’associazione ARI Randonneur, aderente ad Amodo, con cinque “randonnèe” nei mesi di aprile e maggio, nell’ambito della campagna “strade da vivere”. Campagna di sensibilizzazione per la sicurezza dei ciclisti sulle strade.

Per chi ama camminare, inoltre, Amodo sarà partner della decima edizione della Giornata/mese nazionale dei Cammini francigeni promossa da Rete dei cammini, in programma la prima domenica di maggio e per tutto il mese, con tanti eventi in tutta la Penisola. Così come la Fie – Federazione italiana escursionismo – impegnata nella promozione di passeggiate ed escursioni tra i sentieri del Belpaese.

Altra novità è rappresentata da Bai – Borghi autentici d’Italia – e “I Cammini del buon vino”: obiettivo è riscoprire i piccoli borghi italiani lungo le reti della mobilità dolce e la cultura dell’agroalimentare nostrano. Aiapp, l’Associazione degli architetti del paesaggio, ci guiderà poi tra giardini e paesaggi italiani, mentre il Wwf Italia nella giornata delle Oasi del 20 maggio, proporrà eventi legati alla mobilità dolce nella natura.

Nella Giornata nazionale delle ferrovie delle meraviglie, inoltre, andremo alla ricerca di tracciati da recuperare con i treni turistici o come greenways ciclopedonali, in grado di attrarre nuovo turismo, come avvenuto di recente per la Gemona Sacile e la Avellino Rocchetta S. Antonio. La giornata sarà animata dalla Federazione ferrovie turistiche e museali, dalle proprie associate e dalla Associazione Irpina In_loco_motivi.

A giugno, per la chiusura della Primavera, presente la consueta Maratona ferroviaria 2018 lungo i tracciati ferroviari di Toscana, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta. Un’opportunità per fare il punto con le realtà locali, per chiedere la riapertura delle ferrovie “sospese” e per promuovere la cultura del viaggio ferroviario e della mobilità dolce.

A queste iniziative già in calendario, molte altre sono in preparazione dalle 27 associazioni che formano l’Alleanza per la Mobilità Dolce (come il Touring Club Italiano, Aec, Legambiente, Italia Nostra, Federtrek, Utp Assoutenti, Associazione Greenways, Aics, Kyoto Club, Napoli Pedala, Federparchi, Associazione Italiana Turismo Responsabile, Aigae, Città Slow).
info: info@mobilitadolce.net

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Azione climatica, l’impegno europeo per ridurre le emissioni è ancora insufficiente

Il nuovo Pacchetto legislativo Clima-Energia “Fit for 55” proposto dalla Commissione lo scorso 14 luglio è inadeguato a fronteggiare la crisi climatica e a mantenere vivo l’obiettivo di 1.5°C. Un obiettivo ambizioso ma possibile

G20, Cingolani: “Raggiunto un accordo unico sulla tutela della natura”, in piazza cresce la protesta

Secondo il ministro il documento riprende la visione del Pnrr italiano: tutela degli ecosistemi e della biodiversità, economia circolare, finanza green I difficili negoziati sulla transizione ecologica

Al via “La Compagnia del suolo”, nove tappe per analizzare la salute dei terreni agricoli

L'iniziativa, organizzata nell'ambito del progetto "Cambia la Terra", punta ad attraversare l’Italia da nord a sud in nove tappe, a partire dal 28 luglio fino alla prima metà di ottobre

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Al via “La Compagnia del suolo”, nove tappe per analizzare la salute dei terreni agricoli

L'iniziativa, organizzata nell'ambito del progetto "Cambia la Terra", punta ad attraversare l’Italia da nord a sud in nove tappe, a partire dal 28 luglio fino alla prima metà di ottobre

Rete EducAzioni, la scuola in presenza è l’unica opzione

L'appello del coordinamento di cui fa parte tra gli altri il Forum Disuguaglianze Diversità, le Scuole senza zaino, Saltamuri e Asvis al governo e al ministro dell'istruzione. Per un'istruzione senza disparità

G20 a Napoli, il controvertice dell’ecosocialforum

Una tre giorni dal basso, di informazione, di confronto e di mobilitazione. Insieme i Fridays for future, Extinction Rebellion, Greenpeace e tanti comitati locali: sono le "bees against G20"

Formula 1, Vettel raccoglie i rifiuti sugli spalti di Silverstone

Uscito anzitempo al Gran Premio di Gran Bretagna il pilota tedesco ha deciso di dare una mano per ripulire il circuito di Silverstone

FestambienteSud, al via il 23 luglio la XVII edizione del Festival di Legambiente

Appuntamento dal 23 al 25 luglio a Monte Sant’Angelo e dal 31 luglio al 2 agosto a Vieste e in Foresta Umbra. Annunciati i Comuni Ricicloni e quelli virtuosi per la raccolta differenziata che riceveranno un premio speciale
Ridimensiona font
Contrasto