Ad Amatrice riparte la ricostruzione dello storico ristorante ‘Il Castagneto’

L’edificio, lesionato dal sisma dell’agosto 2016, era stato demolito. Il sindaco facente funzione Palombini: “Oggi è una giornata di festa” ICONA recensioni Terremoto del Belìce, una tragedia dimenticata 51 anni dopo

Un'immagine dei cantieri per la ricostruzione dei ristoranti di Amatrice

Questa mattina ad Amatrice è stato riaperto il cantiere per la ricostruzione dello storico ristorante e hotel ‘Il Castagneto’. L’edificio, lesionato dal sisma dell’agosto 2016, era stato demolito.

“Oggi è una giornata di festa – ha detto il sindaco facente funzione di Amatrice Filippo Palombini – dobbiamo rimanere tutti uniti: la partenza del cantiere di un’opera definitiva è un segnale forte”.

La nuova struttura sarà antisismica e leggera, con fondazioni in cemento armato, elevazione in acciaio e tetto in legno, avrà 30 camere, 300 posti per il ristorante e sarà inaugurata entro la primavera del 2020. Il cantiere del Castagneto è il primo di tipo produttivo-commerciale e di natura definitiva e non provvisoria, ad essere iniziato in tutto il cratere del sisma.