lunedì 27 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Alziamoci sui pedali

Editoriale di Francesco Loiacono, direttore della Nuova Ecologia, al numero di giugno

foto di Francesco LoiaconoNon c’è mezzo più legato all’idea di vacanza della bicicletta. In montagna, al mare, sul fiume, sul lago o nei piccoli centri, andare in giro su due ruote rigenera il corpo e la mente. Le sensazioni di pace e relax di una pedalata nella natura sono impagabili. Le ha raffigurate bene, nell’illustrazione di copertina, Andrea Calisi.

Siamo convinti che nelle prossime settimane la voglia di svago correrà sui pedali e che le bici saranno protagoniste di questa estate italiana. D’altronde le biciclette stanno conoscendo un vero e proprio boom: sempre più città disegnano ciclabili e tanti territori promuovono percorsi cicloturistici. Per farci consigliare, fra i tanti possibili, qualche itinerario da esplorare, abbiamo chiesto a dodici opinion bikers di segnalarci la loro ciclovia del cuore. Ma quella che tracciamo nella nostra storia di copertina è una cartina dell’Italia aperta, in cui ognuno può aggiungere il proprio itinerario preferito e farsi guidare dalla voglia di esplorare nuovi percorsi o dalla forza nelle gambe per spingersi un po’ più in là.

Chi si è spinto sempre più in là, alla ricerca di una notizia o di una storia da raccontare, è Gianni Minà. Il giornalista e documentarista che ha fatto conoscere al grande pubblico la vita e i sentimenti dei più grandi dello sport, del cinema, della musica e della politica, nell’intervista che ci ha concesso spiega che cosa voglia dire essere un “detective della diversità”.

 

Copertina Nuova Ecologia luglio 2021
La copertina del numero di giugno di Nuova Ecologia

Anche Cristian si è spinto molto in là, violando la sua sensibilità e mettendo a dura prova il suo stomaco. È lui il protagonista della nostra inchiesta sugli allevamenti intensivi: il volontario della Lav ha raccontato a Daniele Di Stefano come riesce, facendosi assumere, a documentare e a denunciare alla magistratura le violazioni alle regole più elementari sul benessere animale. Un tema sul quale è urgente intervenire: in Italia sono allevati 23 milioni di capi di bestiame grossi e 137 di avicoli. Numeri che non producono soltanto sofferenza ma anche impatti ambientali altissimi. Un’etichettatura per il benessere animale è quanto mai urgente insomma, ma quella che sta per uscire dalle commissioni interministeriali della Salute e delle Politiche agricole, denunciano Legambiente e Compassion in world farming, potrebbe essere un’occasione sprecata.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Francesco Loiacono
Direttore La Nuova Ecologia. Giornalista ambientale autore di inchieste su dissesto idrogeologico, inquinamento industriale, bonifiche e amianto. Email: direttore@lanuovaecologia.it Twitter: @francloia

Articoli correlati

Clima, migliaia di studenti in piazza a Roma

"Di chi è il futuro?". Questo lo slogan della prima grande manifestazione post Covid, che nel giorno dello sciopero mondiale ha riunito giovani e famiglie intasando il traffico della capitale. Le voci dal Global Strike

Al via il Global Climate Strike, insieme per il clima e l’ambiente

Migliaia di giovani in piazza sull'onda lunga dei venerdì di Greta. E parte anche Puliamo il Mondo, che sostiene a gran voce i tanti ragazzi che in tutto il mondo scioperano per chiedere ai Grandi della Terra azioni concrete per il Pianeta

Forum Acque – Conferenza finale Progetto Life ESC VisPO

Al via la prima edizione del Forum Acque in Piemonte, momento di dialogo per affrontare le sfide del futuro, rappresentate dal cambiamento climatico e dalla pressione antropica sulla risorsa idrica

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

In Italia è boom di tartarughe marine

In queste settimane la schiusa delle uova deposte nei nidi, cui segue l'ingresso dei piccoli in mare. Legambiente stima che quest'anno siano oltre 10 mila quelli con passaporto italiano

Benessere animale, le associazioni: “Etichettatura senza modifiche tradisce i consumatori”

La certificazione volontaria che deve essere votata in Conferenza Stato-Regioni garantirebbe priorità di accesso a fondi Pac e Pnrr. Ma senza modifiche sarebbe solo l’ennesimo regalo agli allevamenti intensivi. L’allarme degli ambientalisti

“The denial”, lo spot di Fridays for Future in occasione del 24 settembre

Il prossimo sciopero globale del clima è annunciato da un video dal carattere metaforico. Negare la crisi climatica è come correre verso un muro
Ridimensiona font
Contrasto