sabato 27 Novembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Alla ricerca dell’Ibis

Salam è tornata

Sulle tracce dell’ibis eremita, specie considerata estinta e ritrovata alle porte di Palmira, nella Siria di oggi. È il racconto in prima persona di un progetto di ricerca scientifica, che penetra nel magma sociale, politico ed ecologico del regime di Assad. Fino alle porte del disastro. Nella consapevolezza che fare conservazione significa anche “indurre un cambiamento significativo nel comportamento della gente”.
La ricerca di un uccello misterioso, celebrato nell’antichità come sacro, diventa la bussola per capire le cause della tragedia siriana, svelando l’intreccio perverso che tiene insieme burocrazia e corruzione, l’inesorabile crisi ecologica che esplode con violenza soprattutto nelle aree più fragili, là dove i cambiamenti climatici provocano siccità, fame, migrazioni. L’immobilismo di una società bloccata dalla repressione, le brutture delle aree urbane, il fascino della cultura araba. Una caccia al tesoro dove emergono gli alleati più insperati, come il cacciatore Ayoub, le tribù di beduini, ragazzi di Palmira appassionati, la stessa moglie di Assad. Caccia al tesoro che sembra progredire con successo – la scoperta di una colonia, la formazione di giovani per l’area protetta di Al Talila, l’inseguimento dell’ibis fino in Etiopia – nonostante i boicottaggi di chi dovrebbe appoggiarti, come alcune ong o l’Onu, chiusi nelle loro procedure e negli interessi di bottega.
Una parabola ecologica che è anche una storia di intrighi, tradizioni locali ingovernabili, che impediscono uno sguardo lungimirante. Poi, complice la guerra civile, tutto torna alla casella di partenza. La breve primavera della colonia di ibis si fa metafora della breve primavera siriana, soffocata nella più disumana delle tragedie di oggi.

Gianluca Serra
Salam è tornata
Exòrma editore
pp. 237, 15,90 euro

Articoli correlati

Premio Luisa Minazzi Ambientalista dell’anno 2021

A Casale Monferrato dal 27 novembre al 4 dicembre il consueto appuntamento con il festival delle realtà virtuose. C'è ancora tempo fino al 28 novembre per votare sul sito www.premioluisaminazzi.it

Economia circolare, 200 cittadini attivi in tutta Italia per il progetto “New Life”

Sostenuto da Crédit Agricole Italia e Legambiente, è volto alla riqualificazione urbana ma comprende anche tutorial con consigli per stili di vita sostenibili, dalla cucina degli scarti alla cosmesi naturale

FORUM QUALENERGIA SICILIA

Dalle 9.30 Forum Qualenergia Sicilia in diretta da Palermo. Un’occasione per confrontarsi con il mondo delle rinnovabili, per collaborare nella costruzione di un quadro normativo e di strumenti e azioni finalizzate a supportare il capitale tecnologico e umano necessario allo sviluppo sostenibile dell’isola.

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Economia circolare, 200 cittadini attivi in tutta Italia per il progetto “New Life”

Sostenuto da Crédit Agricole Italia e Legambiente, è volto alla riqualificazione urbana ma comprende anche tutorial con consigli per stili di vita sostenibili, dalla cucina degli scarti alla cosmesi naturale

FORUM QUALENERGIA SICILIA

Dalle 9.30 Forum Qualenergia Sicilia in diretta da Palermo. Un’occasione per confrontarsi con il mondo delle rinnovabili, per collaborare nella costruzione di un quadro normativo e di strumenti e azioni finalizzate a supportare il capitale tecnologico e umano necessario allo sviluppo sostenibile dell’isola.

FORUM ECONOMIA CIRCOLARE TOSCANA

Dalle 9,00 la sesta edizione dell'Ecoforum Toscana. L'esperienza virtuosa di Prato circular city che ha come obiettivo l'accelerazione nella transizione ecologica della città. Innovazione e sostenibilità nella mission dei gestori, in attesa del nuovo Prb. Il racconto dai distretti (cartario, tessile, lapideo, vitivinicolo), le politiche per la riduzione degli sprechi, la gestione dei rifiuti urbani e l’analisi dei flussi sugli speciali

Mediateca delle Terre, un archivio per la cultura contadina

Crocevia inaugura a Roma l’Archivio e Mediateca delle Terre: oltre mezzo secolo di storia contadina in duemila filmati, fotografie, diapositive, libri e riviste da tutto il mondo

Agroecologia, la pastora Assunta Valente premiata ambasciatrice del territorio da Legambiente

Il riconoscimento in occasione del III Forum nazionale dell'Agroecologia Circolare di Legambiente. L'imprenditrice, che svolge la sua attività sulla montagna del frusinate al confine con il Parco d’Abruzzo Lazio e Molise, da tempo è vittima di atti intimidatori. L'appello della documentarista Anna Kauber: "Non lasciamola sola"
Ridimensiona font
Contrasto