mercoledì 26 Gennaio 2022

Acquista

Login

Registrati

‘Alla deriva’: numeri e fatti per spiegare la questione migranti

Alla Deriva_presentazione_Roma

Il 19 settembre è stato presentato alla Camera il libro ‘Alla deriva. I migranti, le rotte del Mar Mediterraneo, le Ong: il naufragio della politica che nega i diritti per fabbricare consenso’, scritto da Duccio Facchini e pubblicato da Altraeconomia (160 pagine, 12 euro). 

Il libro mette in pausa gli slogan dei politici e le fake news per far parlare invece i fatti, i numeri silenziosi, le testimonianze dirette e le parole autorevoli di chi è sulla frontiera del mar Mediterraneo. Offre prima di tutto una lettura generale del fenomeno migratorio e una mappa delle principali rotte verso l’Europa; racconta, attraverso testimonianze dirette, che cosa sono i viaggi disperati in gommone o in barcone nel Mediterraneo; smentisce le bufale sull’’invasione’ e la ‘sostituzione etnica’; affronta in modo laico il tema dei salvataggi in mare, il ruolo delle Ong e le ambigue inchieste a loro carico; traccia un quadro esaustivo del sistema dell’Unione Europea, delle sue normative e del futuro che si prefigura; fotografa la situazione della Libia, Paese a cui l’Italia rimanda i migranti e demanda le proprie responsabilità; descrive la cosiddetta ‘pacchia’, analizzando la condizione giuridica e sociale dei richiedenti asilo e degli stranieri in Italia.

Alla presentazione insieme all’autore sono intervenuti Pietro Raitano, direttore di Altraeconomia, l’onorevole Nicola Fratoianni di LEU, Riccardo Gatti, comandante della Proactiva Open Arms, Giovanna Scaccabarozzi, medico e operatrice umanitaria. “Questo libro – ha dichiarato quest’ultima nel corso dell’incontro – aiuta a dare luce a una serie di circostanze e situazioni cui nemmeno noi medici siamo preparati. Prima ci sono le torture subite in Libia, poi le condizioni dei viaggi intrapresi dai migranti, talmente critiche che anche solo pochi minuti di ritardo possono compromettere vite umane”.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,811FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Ridimensiona font
Contrasto