martedì 19 Gennaio 2021

Al via ReStartApp per i cammini italiani

immagine di due ragazze mentre fanno trekking

Hai meno di 40 anni e un’idea nel cassetto da trasformare in impresa per scommettere in Appennino e in montagna sul mondo della mobilità dolce e sul turismo lento? Ecco la tua occasione di sviluppo di nuova impresa giovanile che ti accompagnerà a misurarti con la fattibilità economica del tuo sogno e darti strumenti e momenti di formazione e confronto.

Sono aperte fino al 18 aprile le candidature a “ReStartApp per i cammini italiani”, il nuovo Campus gratuito di incubazione e accelerazione per 10 giovani imprenditori della montagna italiana, che si terrà in Piemonte a Premia (VCO) dal 24 giugno al 30 settembre 2019,  Il progetto ReStartApp per i cammini italiani è realizzato in stretta collaborazione con Fondazione Cariplo e si avvale del sostegno, in qualità di partner, di: Club Alpino Italiano (CAI), Fondazione Buon Lavoro, Fondazione Symbola, Università della Montagna, Legambiente, Alleanza Mobilità Dolce (A.Mo.Do.), Fondazione CIMA, UNCEM, Federbim e Federforeste, Altromercato e PEFC Italia. Con il patrocinio della Convenzione delle Alpi. Si rinnova così il consolidato format di ReStartApp, puntando sulla valorizzazione, promozione e sviluppo produttivo e sostenibile dei territori lungo i sentieri italiani, per 9 settimane in cui si alterneranno momenti d’aula, tra didattica frontale e laboratorio di creazione d’impresa, con testimonianze ed esperienze sul campo rivolte a una maggiore comprensione della realtà imprenditoriale montana. Le attività sono guidate da un team qualificato di docenti, esperti e professionisti dei principali settori dell’economia montana. Al termine del Campus, Fondazione Edoardo Garrone metterà a disposizione premi e incentivi per i migliori progetti e come ogni anno continuerà a seguire e supportare la nascita delle nuove imprese sul campo.

Articoli correlati

A Nemi la raccolta differenziata vola dal 4 al 75%

Nel comune dei Castelli Romani balzo in avanti già dal primo mese in cui sono stati eliminati i cassonetti stradali. Scarti cittadini ridotti di circa un terzo e oltre l'80% in meno di indifferenziato a smaltimento

Incendi in Australia, minacciati gli habitat di 191 specie animali

Tra queste, 49 ne hanno perso più dell'80%. Tra giugno 2019 e febbraio 2020 in totale più di 15mila roghi. Wwf lancia l'iniziativa “Regenerate Australia” per il recupero della fauna selvatica

Mobilità urbana, nel 2020 +84,5% di veicoli a due ruote elettrici venduti

Superati per la prima volta i 10mila veicoli immatricolati. Sale la disponibilità media di piste ciclabili, per i motocicli in calo l'accesso alle corsie riservate ai mezzi pubblici. I dati del quinto rapporto dell’Osservatorio Focus2R promosso da Confindustria Ancma e Legambiente

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

A Nemi la raccolta differenziata vola dal 4 al 75%

Nel comune dei Castelli Romani balzo in avanti già dal primo mese in cui sono stati eliminati i cassonetti stradali. Scarti cittadini ridotti di circa un terzo e oltre l'80% in meno di indifferenziato a smaltimento

Focus 2 ruote, presentazione del report 2021

Appuntamento lunedì 18 gennaio alle ore 11.00 sul sito de La nuova ecologia e su ancma.it

Mobilità sostenibile, l’Italia investe ancora troppo in combustibili fossili

I dati del nuovo studio di Transport & Environment. Dei bus immatricolati nel 2019, solo il 5,4% è a zero emissioni. Legambiente: "Serve un cambio di passo"

Sorrento, trovata morta la balenottera arenata ieri nel porto

Il corpo era a circa 12 metri di profondità. Ultimi aggiornamenti indicano che l'animale sul fondo sarebbe più grande di quello visto ieri sera

La campagna “Alleva la speranza” al fianco di chi non abbandona le terre del terremoto

Riparte “Alleva la speranza +”, la campagna promossa da Legambiente ed Enel per sostenere le realtà colpite da terremoto e pandemia. Che per ricominciare puntano su turismo di prossimità, natura e storia