lunedì 18 Gennaio 2021

Aereoplani: il primo volo plastic free

Aereo, emissioni

Un obiettivo ambizioso quello della Qantas, la compagnia di bandiera australiana che dopo estesi sondaggi fra i passeggeri, ha dato ieri il via a una campagna di correttezza ambientale. Vuole eliminare 100 milioni di articoli di plastica monouso entro la fine del prossimo anno, effettuando il primo volo al mondo libero da rifiuti, da Sydney a Adelaide.

Il volo plastic free produrrebbe normalmente 34 chili di rifiuti, ma in questo caso tutto ciò che è stato usato a bordo del Boeing 737-800 ha potuto essere riciclato o compostato. Per raggiungere il risultato, sono stati cambiati più di 1.000 articoli, eliminando fra l’altro bustine di miele e marmellata, contenitori di latte a lunga conservazione, tovagliolini, bicchieri, stoviglie e vassoi. Al the e al caffè si aggiungeva latte fresco e sono state usate posate di amido di mais avvolte in bioclastica. Le carte di imbarco erano digitali e non stampate, mentre le etichette del bagaglio erano riutilizzabili. Il Ceo di Qantas Domestic, Andrew David, ha detto che tutti i prodotti usati nel volo erano “in prova”, per assicurare che gli standard di servizio non siano compromessi. “In questo volo vogliamo sperimentare i nostri prodotti, raffinare il trattamento dei rifiuti e ottenere feedback dai nostri clienti”, ha aggiunto. Altri cambiamenti in esame per i voli internazionali includono coperte assicurate con una striscia di cartone invece degli involucri di plastica, spazzolini da denti e dentifricio biodegradabili, oltre a una revisione ecologica dei kit da viaggio in prima classe e in business. Nei sondaggi dei passeggeri, l’eliminazione della plastica e la destinazione dei rifiuti erano emersi come l’iniziativa ambientale più importante che la Qantas potesse intraprendere.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Focus 2 ruote, presentazione del report 2021

Appuntamento lunedì 18 gennaio alle ore 11.00 sul sito de La nuova ecologia e su ancma.it

Mobilità sostenibile, l’Italia investe ancora troppo in combustibili fossili

I dati del nuovo studio di Transport & Environment. Dei bus immatricolati nel 2019, solo il 5,4% è a zero emissioni. Legambiente: "Serve un cambio di passo"

Sorrento, trovata morta la balenottera arenata ieri nel porto

Il corpo era a circa 12 metri di profondità. Ultimi aggiornamenti indicano che l'animale sul fondo sarebbe più grande di quello visto ieri sera

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Focus 2 ruote, presentazione del report 2021

Appuntamento lunedì 18 gennaio alle ore 11.00 sul sito de La nuova ecologia e su ancma.it

Mobilità sostenibile, l’Italia investe ancora troppo in combustibili fossili

I dati del nuovo studio di Transport & Environment. Dei bus immatricolati nel 2019, solo il 5,4% è a zero emissioni. Legambiente: "Serve un cambio di passo"

Sorrento, trovata morta la balenottera arenata ieri nel porto

Il corpo era a circa 12 metri di profondità. Ultimi aggiornamenti indicano che l'animale sul fondo sarebbe più grande di quello visto ieri sera

La campagna “Alleva la speranza” al fianco di chi non abbandona le terre del terremoto

Riparte “Alleva la speranza +”, la campagna promossa da Legambiente ed Enel per sostenere le realtà colpite da terremoto e pandemia. Che per ricominciare puntano su turismo di prossimità, natura e storia

Riscaldamento degli oceani, il 2020 è l’anno record

Ciascuno degli ultimi nove decenni è stato più caldo del precedente, mentre il Mediterraneo è il bacino che mostra il tasso di riscaldamento maggiore / Clima, 2020 l'anno più caldo per l'Europa / L’ecologismo è una forma di umanesimo. L'intervista a Telmo Pievani