A Salerno specie selvatiche rinchiuse illegalmente

I militari del nucleo carabinieri Cites di Salerno hanno sequestrato esemplari rari di pappagalli, cardellini e tartarughe. A segnalare le detenzioni il Wwf Italia

Una fotografia della specie Psittacus Erithacus

I militari del nucleo carabinieri Cites di Salerno hanno sequestrato un raro esemplare vivo del pappagallo cenerino Psittacus Erithacus. L’uccello era detenuto all’interno di un esercizio commerciale di Scafati. Sono inoltre stati sequestrati altri tre esemplari vivi di tartarughe Testudo graeca, due di tartarughe Testudo hermanni e cinque del cardellino Carduelis carduelis, rinchiusi in un’abitazione situata nelle vicinanze. L’operazione è scattata su segnalazione del Wwf Italia.

Sia il pappagallo che le tartarughe erano privi della documentazione prevista dalla Convenzione Cites necessaria per la detenzione di esemplari di specie selvatiche tutelate. Il responsabile della detenzione degli animali verrà denunciato all’Autorità giudiziaria.