mercoledì 27 Ottobre 2021

Acquista

Login

Registrati

A raccolta! La cannabis risponde

Cannabis

“A raccolta! La cannabis risponde”. È il titolo di una iniziativa che si terrà il 22 giugno presso la Camera del Lavoro di Milano, sede della Cgil, dopo lo scompiglio generato dalla sentenza della Cassazione a sezioni riunite che, di fatto, non ha espresso una parola definitiva sulla liceità o meno della cannabis light. Non ha chiarito, dunque, per l’ennesima volta, cosa possano commercializzare i canapa shop spuntati ovunque in Italia sulla spinta delle legge nazionale sulla canapa industriale in vigore dal 2017.

Il mondo della canapa è “per l’ennesima volta sotto attacco – scrivono in un appello i promotori Easyjoint, Marymoonlight, CBWeed, Legal Weed, Cannabis business school, la rivista Dolce vita e Indica Sativa trade di Bologna e Canapa in mostra di Napoli – Questa volta le forze più oscurantiste e conservatrici strumentalizzano il fiore di canapa per ostacolare il processo di normalizzazione della cannabis faticosamente avviato anche in Italia” ed è “il momento di rispondere”.

Una risposta che vuole essere pacata “e col sorriso, con i dati e le ricerche, con la logica ed il buonsenso, con le testimonianze e le nostre esperienze” con l’obiettivo di costruire una “voce unitaria ed un’azione corale”.

Tra gli “ospiti a raccolta” potrebbe esserci il sindaco di Napoli De Magistris (altrimenti manderà un intervento video), politici appartenenti a M5s, Pd, +Europa, rappresentanti di Confagricoltura e Cia, Federcanapa. Tra gli esperti l’avvocato cassazionista Carlo Alberto Zaina e l’esperto di canapa industriale, l’avvocato Giacomo Bulleri. Ma anche i sindacati di polizia con i rappresentanti del Silp-Cgil.

Costanza Zanchini
Costanza Zanchini. nata a Roma nel 1969. giornalista parlamentare per l'agenzia di stampa Askanews. Con la fotografa Maila Iacovelli collabora con altre testate approfondendo temi anche diversi dal Parlamentare. come quello delle migrazioni.

Articoli correlati

Tessuto riutilizzabile, dopo 75 cicli di lavaggio in discarica solo l’8% contro il 55% del monouso

Presentati a Ecomondo gli impatti ambientali ed economici dei prodotti ottenuti dalle analisi comparative LCA e LCC. Il tovagliato riutilizzabile impatta sull’effetto serra il 48% in meno del monouso

Parigi, 250 milioni di euro per il nuovo piano di piste ciclabili

Parcheggio facile e sicuro, attività di promozione, possibilità di muoversi liberamente anche nelle strade a senso unico. La capitale francese punta a diventare il paradiso dei ciclisti, con 130 nuovi chilometri riservati alle biciclette

“I mercati del carbonio non sono progettati per ridurre le emissioni”. L’intervista a Larry Lohmann

Il ricercatore dell’organizzazione britannica The Corner House spiega i limiti dei meccanismi di finanziarizzazione della natura

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Tessuto riutilizzabile, dopo 75 cicli di lavaggio in discarica solo l’8% contro il 55% del monouso

Presentati a Ecomondo gli impatti ambientali ed economici dei prodotti ottenuti dalle analisi comparative LCA e LCC. Il tovagliato riutilizzabile impatta sull’effetto serra il 48% in meno del monouso

Parigi, 250 milioni di euro per il nuovo piano di piste ciclabili

Parcheggio facile e sicuro, attività di promozione, possibilità di muoversi liberamente anche nelle strade a senso unico. La capitale francese punta a diventare il paradiso dei ciclisti, con 130 nuovi chilometri riservati alle biciclette

Diritti umani e dell’ambiente, dal non profit nasce la campagna “Impresa 2030”

Ben 16 milioni di persone sottoposte a forme moderne di schiavitù lungo le filiere produttive. Le organizzazioni di categoria propongono una norma di due diligence che imporrà alle imprese di adottare pratiche efficaci nel garantire il rispetto dei diritti umani e degli ecosistemi

Tutte le strade portano a Glasgow

Gli anni da qui al 2030 saranno cruciali per contenere l’aumento della temperatura media globale entro 1,5 °C. Ecco perché la Cop26 deve essere il vertice dell’azione per combattere la crisi climatica

Centro Italia, prorogati i termini della campagna Alleva la speranza +

Continua l’impegno di Enel e Legambiente a favore delle aree terremotate. Fino al 30 novembre sulla piattaforma Planbee sarà possibile sostenere allevatori, allevatrici e imprenditori locali del turismo sostenibile, aiutandoli a realizzare il loro progetto di rinascita

Ridimensiona font
Contrasto