A lezione di memoria e futuro

Pubblicato il bando “Liberta. Solidarietà. Giustizia”, aperto a tutte le scuole. L’iniziativa si concluderà il 21 maggio, quando saranno presentati e premiati i lavori che gli istituti, di ogni ordine e grado, avranno fatto pervenire al Consiglio di Stato

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

È stato pubblicato sul sito della giustizia amministrativa il bando “Liberta. Solidarietà. Giustizia” aperto a tutte le scuole. L’iniziativa si concluderà il prossimo 21 maggio, data in cui gli studenti incontreranno i giudici amministrativi a Palazzo Spada, nel ricordo di Falcone e Borsellino e dei tanti eroi civili della storia del nostro Paese in risposta all’appello del presidente della Repubblica ai giovani per la piena attuazione dei princìpi fondamentali della nostra Costituzione.

Tra le scuole partecipanti vi saranno anche i riformatori di Roma e Catanzaro e la scuola presso l’Ospedale pediatrico di Napoli, oggetto di una speciale iniziativa formativa che vedrà singoli magistrati recarsi presso gli istituti. Nel corso dell’evento saranno presentati e premiati i lavori (manifesti, fumetti, video e performance teatrali e musicali) che tutte le scuole italiane, di ogni ordine e grado, avranno fatto pervenire al Consiglio di Stato.