In Italia sono 17.614 le persone detenute che lavorano, oltre duemila lo fanno per cooperative o srl. Producono caffè, birre, dolci, pane, ma anche borse con materiali riciclati. Storie da replicare. Per far sì che il carcere sia davvero un luogo di riabilitazione

Ritorna all'articolo.