Il 2017 è stato per l’Italia un anno di siccità. I dati dell’Associazione nazionale dei consorzi per la gestione e la tutela del territorio e delle acque irrigue (Anbi) indicano che al Nord tutti i grandi laghi restano sotto la media stagionale, con i bacini d’Iseo e Como addirittura sotto lo zero idrometrico. Anche al Sud i bacini segnano livelli largamente inferiori a quelli degli anni scorsi. La situazione più preoccupante in Sicilia, dove i principali invasi contengono 89 milioni di metri cubi d’acqua contro gli oltre 400 di un anno fa e i 593 del 2010.

Ritorna all'articolo.