giovedì, Ottobre 22, 2020

8 NOVEMBRE

96

La provincia di Liaoning, nel nordest della Cina, è avvolta dallo smog. Tanto da costringere gli abitanti a chiudersi in casa. Nella zona, dopo che è cominciata la combustione di carbone per riscaldare le abitazioni, sono stati registrati livelli record di pm 2,5, un particolato che secondo i medici aumenta il rischio di tumori e malattie cardiache. In alcune zone della città le polveri hanno superato i 1.400 microgrammi per metro cubo, quantità 56 volte superiore ai livelli considerati accettabili dall’Organizzazione mondiale della sanità.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Sviluppo “organico”, l’intervista a Massimo Centemero

Il suolo andrebbe considerato come un serbatoio di carbonio, in grado di sottrarre anidride carbonica e mitigare i cambiamenti climatici.

Economia circolare e rifiuti, è il momento di rigenerare

Il recepimento delle normative Ue e i fondi in arrivo con il Recovery fund impongono all’Italia un cambio di passo sul fronte degli impianti di riciclo e trasformazione dei rifiuti

Recovery fund, importante per il rilancio del Paese secondo il 72% degli italiani

Lo dice un'indagine Ipsos, a cura di Conou Legambiente ed Editoriale Nuova Ecologia, i cui risultati sono stati presentati questa mattina alla prima giornata di lavori di EcoForum 2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
20,878FollowersFollow

Gli ultimi articoli

Sviluppo “organico”, l’intervista a Massimo Centemero

Il suolo andrebbe considerato come un serbatoio di carbonio, in grado di sottrarre anidride carbonica e mitigare i cambiamenti climatici.

Economia circolare e rifiuti, è il momento di rigenerare

Il recepimento delle normative Ue e i fondi in arrivo con il Recovery fund impongono all’Italia un cambio di passo sul fronte degli impianti di riciclo e trasformazione dei rifiuti

Recovery fund, importante per il rilancio del Paese secondo il 72% degli italiani

Lo dice un'indagine Ipsos, a cura di Conou Legambiente ed Editoriale Nuova Ecologia, i cui risultati sono stati presentati questa mattina alla prima giornata di lavori di EcoForum 2020

Fine carta mai

L’attesa approvazione dell’ultimo decreto End of waste garantirà certezze sugli investimenti alle imprese di settore. Soddisfatto Massimo Medugno, direttore generale di Assocarta: «Un’Italia più semplice è un’Italia che riduce il circular divide»

Nel cuore del Green deal

Secondo l’europarlamentare Simona Bonafé, relatrice delle direttive contenute nel pacchetto Ue sull’economia circolare, con le nuove risorse dovrà essere centrato l’obiettivo di neutralità climatica al 2050. E l’Italia dovrà porsi come Paese all’avanguardia