28 aprile è la Giornata mondiale delle vittime dell’amianto e per la salute e la sicurezza sul lavoro

A Casale Monferrato, il comune piemontese simbolo della lotta alla fibra killer saranno previsti tre giorni di eventi. Nel 1907, la multinazionale Eternit aprì il più grande stabilimento d’Europa

28 aprile giornata mondiale delle vittime d'amianto

Tra qualche giorno, il 28 aprile, in Italia si celebra la “Giornata mondiale delle vittime dell’amianto e per la salute e la sicurezza sul lavoro”. A Casale Monferrato, il comune piemontese simbolo della lotta alla fibra killer – è qui che nel 1907, la multinazionale Eternit aprì il più grande stabilimento d’Europa di amianto – saranno previsti tre giorni di eventi: “Vita a Impatto Zero”, in programma la mattina del 27 aprile al Parco Eternot che coinvolgerà gli studenti. Il Teatro Municipale di Casale ospiterà l’evento “Per non dimenticare” la mattina di sabato 28 aprile, la cerimonia proseguirà poi al Parco Eternot con il ricordo delle vittime. Domenica 29 aprile allo Stadio Natal Palli si terrà invece la partita esibizione “Un Goal per il futuro” con la Nazionale cantanti e la formazione dei resilienti del Monferrato.

Nike Phantom Vision DF FG