23 FEBBRAIO

#Eternit #casalemonferrato

18

La Cassazione deposita le motivazioni del verdetto che ha annullato i risarcimenti per vittime e parenti delle vittime dell’Eternit di Casale Monferrato. Il processo era prescritto prima ancora del rinvio a giudizio di Stephan Schmidheiny. Prescrizione che fa cadere “tutte le questioni sostanziali concernenti gli interessi civili e il risarcimento dei danni”.